Lunigiana Alimentare


Vai ai contenuti

Mesciua

Produzione > Gastronomia



La Mesciua è una zuppa tradizionale della cucina spezzina.

Nel dialetto spezzino il termine "mesc-ciüa" significa "mescolanza"
e deriva dalla circostanza che la pietanza era tradizionalmente preparata nella zona del porto dai pescatori con legumi e cereali scelti in maniera del tutto casuale e mescolati tra loro.
La sua origine sembra risalire al XIV secolo nei borghi della costa
del Golfo dei Poeti, ma è molto probabile che il piatto abbia origini arabe.

E' una zuppa (nel nostro caso precotta) di Fagioli Cannellini, Ceci e Farro lasciati macerare in acqua e successivamente fatti bollire con tempi di cottura differenti. Dopodichè vengono mescolati e quindi confezionati in sacchetti termosaldati in sottovuoto parziale.

Per il consumo si consiglia di terminare la cottura per 40 minuti
facendo bollire il preparato in poca acqua. Una volta pronta,
si impiatta e si aggiunge olio extra vergine di oliva e pepe.

Va conservata in frigorifero a +1°/4°C.

Ha un termine di consumo consigliato dalla data di produzione
in confezione integra di 30 giorni.





55555


Torna ai contenuti | Torna al menu